Il mare in tempesta.

IL MARE IN TEMPESTA

Quando ti affacci alla finestra
e vedi il mare della tua vita in tempesta,
ti sembrerà inutile salpare
con la tua fragile barca di legno.
Pensi, dunque, di essere perso.

Il vento ti accarezza i capelli,
le nuvole sostano lì, sopra la tua testa.
Le onde continuano a rovesciarsi e
rompersi su se stesse.
Il cuore batte forte, pulsa nelle tempie.
Chiudi gli occhi… e ascolta il ritmo.

Il mare ti sembrerà dolce,
il vento ti sembrerà a favore.
E’ quello il momento giusto per salpare.
E’ quello il momento giusto di prendere coraggio
e sfidare senza paura il mare in tempesta.
La barca sarà più forte di quanto credi.

© Michael Floris – Tutti i diritti sono riservati.

Precedente Ringiovinezza: parte 2 Successivo Ringiovinezza: parte 3