I libri di Michael per La Biblioteca del Ricordo

Qualche tempo fa sono stato contattato da un bibliotecario speciale, Corrado Scipioni, il quale dopo il sisma che ha colpito l’Abruzzo il 6 aprile 2009, ha racimolato migliaia di libri provenienti da tutta Italia e ne ha fatto una biblioteca.

La Biblioteca del Ricordo è dedicata a tre giovani studenti, Lorenzo, Arianna e Federica, che quella notte persero la vita e con loro svanì il sogno di laurearsi qualche giorno più tardi. Scipioni ha voluto fortemente che la loro memoria fosse ricordata nel tempo.

Con grande orgoglio “Il treno per la felicità” e “Vacanze d’estate” faranno parte di questa grande biblioteca, tirata su presso il palazzetto del sport di Montorio al Vomano (Teramo), dove Lorenzo giocava come palleggiatore nella scuadra locale militante in serie B2.

Nella biblioteca vi sono libri di grandi autori italiani che hanno voluto fortemente partecipare a questa iniziativa quali, Elisabetta Sgarbi, Andrea Camilleri, Stefano Benni, Marco Buticchi, Licia Troisi, Loriano Machiavelli e tanti altri.

Perché dopo che tutto si distrugge in un secondo non dobbiamo far altro che cercare di andare avanti e provare a far diventare il mondo un posto migliore.

E allora mi viene da citare la frase iniziale di questo sito, un po’ rivisitata…

Non dimentichiamo il passato, viviamo il presente, ma con un occhio di riguardo al futuro.

 

© Michael Floris – Tutti i diritti sono riservati.

Precedente Perchè parliamo sempre d'amore? Successivo Amore per i libri: recensione di Vacanze d'estate