Picture-Story: Sole d’autunno

15° appuntamento della rubrica “Picture Story”

EDWARD CUCUEL: AUTUMN SUN (SOLE D’AUTUNNO)

Cucuel - Autumn sunInfo sul quadro

Anno: n.d.

DImensioni: n.d. (olio su tela)

Separatore-1-2

Il canto degli uccelli era così dolce e soave che pareva dare un senso di pace ad Elisabeth.

-Ehi, Bet! Lascia stare qul libro e vieni con me!- disse Emily, mentre era intenta a salire su una piccola barca.

Elizabeth nascondeva il suo volto delicato tra le pagine di un vecchio libro che portava sempre con sè. Non riusciva a staccarsene.

-Dai su! Andiamo!- insistette Emily.

Gli occhi di Elizabeth scorrevano velocemente sulle parole, ma ora ancora più rapidamente perché mancavano poche frasi per finire il capitolo, e lei odiava interrompere la lettura lasciando i capitoli in sospeso.

Emily sbuffò scrollando le spalle, e spazientita si diresse verso Elizabeth.

-Basta leggere!- disse falsamente adirata e prendendo con forza il libro dalle mani della sorella.

Bet, quel pomeriggio, aveva utilizzato come segnalibro la lettera che le inviò Charles alcuni giorni prima, e così quest’ultima, dopo che Emily strappò via il libro, aveva cominciato ad ondeggiare come una piuma mentre cadeva con leggerezza sul tappeto di foglie rosse ai piedi dell’albero.

-No, non ho finito il capitolo!-

-E questa cos’è?- chiese Emily divertita prendendo in mano il foglio.

-Niente che ti riguardi, dammela!- disse Elizabeth provando a strapparle la lettera dalle mani.

-Vediamo… ma questa è una lettera d’amore! Ma perché non dici mai niente a tua sorella?-

-Volevo che rimanesse un segreto.- disse Bet abbattuta e avvolta dalla vergogna.

-Charles… com’è questo Charles? Qui parla del vostro incontro. Quando vi siete incontrati?-

-Non ti riguarda.-

-Certo che mi riguarda, sono sempre tua sorella maggiore. Vi siete baciati?-

Bet facendosi rossa in viso chinò il capo per non darlo a vedere.

-Sono contenta per te, vieni qui!-

Il viso di Emily si sciolse in un sorriso con sorpresa di Bet.

-Davvero?- chiese quest’ultima mentre si asciugava qualche lacrima che le aveva segnato il viso.

-Si.-

Emily abbracciò Bet con fare materno e prendendola a braccetto la portò con sè verso la barca, la quale sbatteva leggermente sulla riva per il moto ondoso dell’acqua.

-Prima tu…- disse Emily.

Bet si alzò leggermente la veste per non inciampare, poi diede la mano a sua sorella per aiutarla a salire.

Dopo aver raggiunto una sufficiente distanza dalla sponda, Emily cominciò a fare una caterva di domande. Voleva sapere proprio tutto.

-Allora, dimmi tutto di questo Charles…-

Bet sorrise, e dal luccicare dei suoi occhi, Emily capì che quel giovane aveva fatto breccia nel suo cuore.

————————————————————————————————————————————————

© Michael Floris – Tutti i diritti sono riservati.

Precedente J.K. Rowling rivela: si tratterà di una trilogia! Successivo Liebster Award Nomination per il blog!