Ostuni

Ostuni

Vento di mare
Alita e avvolgi la valle.
Profumi la natura
E colori ogni cosa,
Il cielo, le case, gli uliveti.

Vento di mare,
Che sposti le nuvole
E i pensieri,
Che mi accarezzi il viso
Che mi scompigli i capelli,
Mentre annuso l’odore di sale
che mi circonda.

Vento di mare,
Che dai sollievo a tutti
Sotto il sole cocente,
E ti infili tra i vicoli bianchi.

Vento di mare,
Da qui ogni cosa a valle è piccina.
E questo mi fa sentire altrettanto,
Piccolo davanti all’immensita del mare,
Piccolo dalla cima della collina,
Che tra queste case bianche
Prova ad immaginare una terra senza uomo,
Senza qualcuno che possa distruggere tutto questo.

®️Michael Floris – Tutti i diritti sono riservati.

Precedente 33 Amici animali in cerca d'autore - #NaturalmentePoesia Successivo Creste di montagna