Recensione della Pagina “Il Club del libro, leggere per vivere”

“Oggi voglio parlarvi di un autore emergente che mi sta a cuore. Lui è Michael Floris, nato ad Iglesias (Cagliari) ha coltivato l’amore per la scrittura fin dalla sua infanzia. Un bambino ispirato diventa un ragazzo appassionato, appassionato della vita, della musica e dello studio. Si iscrive all’Università nella facoltà di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi di Cagliari. Raggiunge due traguardi importanti: la laurea triennale e la magistrale, e con il suo bagaglio culturale si trasferisce a Torino.
Il suo primo romanzo si intitola “Il treno della felicità” ed è una lettura piacevole e autentica. Le parole scorrono veloci e ci si stupisce di quanta energia e esperienza un giovane abbia messo in queste pagine.
Sono rimasta senza fiato, fin dalle primissime righe ho amato questo libro. Le descrizioni della città di Torino, in cui le vicende prendono forma, sono curate nei minimi dettagli senza mai essere pesanti. Nella mente ogni immagine appare come un elogio ad una città tutta da scoprire.

Un’Italia in cui i giovani laureati cercano disperatamente lavoro, in cui i giovani talenti si sentono sempre più spinti alla ricerca di una vita migliore fa da sfondo alla storia d’amore tra due ragazzi: Giovanni, il protagonista laureato in cerca di lavoro, e Sarah, giovanissima ragazza musulmana.
Cosa mi piace tanto di questo libro? L’autenticità! Le problematiche reali del lavoro, l’amore dolce e spensierato, le diversità religiose che diventano un ostacolo quasi un timore e poi c’è la musica che si infila prepotentemente in ogni pagina proprio come si intromette nella vita vera e ti fa sognare.”

Alba di Il Club del libro, leggere per vivere

Precedente Giovanni un ragazzo come tanti... Successivo Recensione del Blog "L'amore per i libri"